Prenotazione soggiorno

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Stai entrando in visitrimini.com

 
Prenota il tuo soggiorno
 
Home / Notizie / Rimini ‘accende’ il Capodanno più lungo del mondo

22-11-2022

Rimini ‘accende’ il Capodanno più lungo del mondo

Rimini ‘accende’ il Capodanno più lungo del mondo

Dal 3 dicembre più di 150 eventi in un mese e il grande, inedito, spettacolo internazionale del 31 dicembre: l'incendio del Castello malatestiano e la carrellata musicale in 10 piazze e spazi del centro con la crew dei dj: Frankie Hi-Nrg Mc, Kelly Joyce con l’orchestra Gioacchino Rossini di Pesaro, la Paradiso Reunion con i dj Gianni Morri, Max Padovani, Paolo Nhe, Michelino & Paolino Zanetti e Mark Lanzetta, Radio RDS 100% Grandi Successi con Roberta Lanfranchi e Claudio Guerrini, i dj del Satellite, Nunez e dj Naps, Ricky Montanari, Niconote live, il duo Club Paradiso, Labiuse, Carebears, DJ Max Monti & GAM GAM con la Academy Deejay di Rimini. E ancora Lorenzo Semprini, Alessio Raffaelli e Massimo Marches, Trio Schuman

 

Un Capodanno diffuso in dieci luoghi del centro storico che si uniscono per abbracciare il cuore di piazza Malatesta dove andrà in scena, fra cascate di fuochi e colori, lo straordinario spettacolo dell’incendio al Castello.

E’ questo il momento più atteso del cartellone del “Capodanno più lungo del mondo”, quello verso cui alzare gli occhi con meraviglia e speranza in occasione del passaggio verso il nuovo anno, illuminato dagli effetti scenici creati per far risplendere in tutta la sua bellezza il castello rinascimentale di Sigismondo Malatesta, fra cascate di fuochi, scie colorate e fuochi intermittenti, con più di 1000 effetti luminosi suddivisi in vari colori, con forme ed effetti sincronizzati e a tempo di musica.

Ad accompagnare lo spettacolo dell’incendio al castello (che andrà in scena con due repliche, una a 00,30 e l’altra alle 2,00) sarà una intera città, unita da un tappeto musicale diffuso che spazia fra tutte le sonorità e tocca tutti i punti cittadini. Piazza Cavour, piazza Malatesta, il Teatro Galli e il Teatro degli Atti, il cortile della Biblioteca e l’ala nuova del Museo della città, il Part, la Domus del Chirurgo e la sala del giudizio: ogni luogo proporrà una diversa offerta artistica e musicale.

Dopo due anni in versione minore a causa della pandemia, tutta la città di Rimini torna protagonista delle festività di fine anno puntando su un ricco programma di musica, dj set, luci, cultura e portando in scena una selezione dei migliori artisti per un Capodanno all’insegna della qualità musicale. Dalla musica hip hop ed elettronica a cura del celebre rapper Frankie Hi-Nrg Mc in versione dj ma che non mancherà di interpretare live alcuni dei suoi successi, al repertorio pop-jazz e swing di Kelly Joyce accompagnata dai musicisti dell'orchestra Gioacchino Rossini di Pesaro, dalla Paradiso Reunion con i dj dei club storici riminesi come Gianni Morri, Max Padovani, Paolo Nhe, Michelino & Paolino Zanetti, Mark Lanzetta, DJ Max Monti & GAM GAM all’appuntamento con i conduttori di Radio RDS 100% Grandi Successi Roberta Lanfranchi e Claudio Guerrini, alle sonorità rock dei dj del Satellite fino alle note latine di Nunez e il Grancaribe, i dj set di Ricky Montanari, Niconote live, il duo Club Paradiso, Labiuse, Carebears, il brindisi d’arte con la musica classica al Museo della città e la musica acustica alla domus del chirurgo. Una lunga notte musicale che vedrà protagonisti dieci spazi cittadini illuminati dall’incendio al castello.
 

> La festa inizia il 3 dicembre
Ma il cronoprogramma del “Capodanno più lungo del mondo” dura più di un mese e prende il via sabato 3 dicembre con l’accensione delle luci di Natale. Ottanta chilometri di luci, per 7 tipi di decoro differenti e 12 tipologie di diverse strutture a terra 3D, accenderanno il Natale su tutta la città di Rimini, da Miramare a Torre Pedrera, passando per i borghi e il centro storico. Gli effetti luminosi, con l’utilizzo di tecnologie a basso consumo (Led) saranno accesi con orario ridotto -dalle ore 16,30 a mezzanotte - e riguarderanno l’intera città, con l’aggiunta di nuove vie e nuove piazze, fino alle zone di San Vito, Gaiofana, Santa Giustina, Corpolò.

Luci tradizionali, luci calde di colore bianco, oro e rosso illuminano Piazza Cavour con un soffitto di stelle, il grande Platano accanto al teatro Galli e gli alberi della Piazza dei Sogni. Non mancheranno il grande albero di Natale in piazza Tre Martiri e gli Angeli tridimensionali all’Arco d’Augusto. Composizioni natalizie luminose sulla piazza della stazione preparano una calda accoglienza a chi arriva in città, mentre un veliero luminoso illumina Piazzale Boscovich, tra la spiaggia e il porto. A fare da cornice, la pista ghiaccio e il villaggio di Natale in piazzale Fellini che, dal 3 dicembre, accompagnerà l’arrivo delle feste.

Ad accendere la magia del Natale, alle ore 17 di sabato 3 dicembre, un suggestivo conto alla rovescia - a cura di Piacere Spiaggia Rimini -che creerà l’attesa in pieno clima natalizio: marching band e cori natalizi per le vie del centro storico, una bella cartolina natalizia pensata anche per i più piccoli, che darà ufficialmente il via al cartellone di eventi ‘Rimini, il capodanno più lungo del mondo’ che porterà fino all’Epifania.

Anche quest’anno, per sostenere i negozi e i pubblici esercizi, il Comune di Rimini ha deciso di farsi carico delle spese di tutte le luci natalizie, sgravando così commercianti ed esercenti della quota di spesa abitualmente sostenuta. Un’azione concreta per sostenere la ripresa del tessuto economico.
 

> 200 eventi verso il Capodanno più lungo
Con l’accensione delle luci di Natale prende il via ufficialmente il cartellone lungo un mese e punteggiato da più di 150 appuntamenti tra tradizione e contemporaneità, cori sotto l’albero, concerti di Natale, spettacoli circensi, danza e una città pronta ad accogliere con la sua offerta piena di servizi, 400 alberghi aperti, ristoranti e pubblici esercizi in piena attività e quattro linee di navette per accedere al centro per lo shopping.

Il calendario degli eventi parte con un doppio appuntamento internazionale: dal 2 al 4 dicembre Rimini si trasforma nella capitale mondiale della Danza Sportiva con gli Europei di Danze Standard, i Mondiali di Danze Latino-Americane (per la categoria Youth), i Mondiali Standard Senior II e l'evento clou, ovvero il Campionato del Mondo Adulti Danze Standard dove i campioni italiani Debora Pacini e Francesco Galuppo concorrono con l'ambizione di aggiudicarsi la medaglia d'oro.

Sempre dal 2 al 4 dicembre il Nuovo Palazzo dello Sport (ex RDS) ospita le stelle mondiali del circo moderno con Le Cirque Alis Christmas – Gala, lo show rivelazione internazionale con l’eccellenza circense contemporanea fra equilibristi, acrobati, giocolieri, clown, cantanti e musicisti, che rappresentano l’élite mondiale delle arti circensi. L’8 dicembre al Tempio Malatestiano andrà in scena il Concerto di Natale per la Città di Rimini, con musiche vocali e strumentali tra il medioevo ed il XX secolo, giunto quest'anno alla sesta edizione. Sabato 17 dicembre al Teatro Amintore Galli, nell’ambito della 73° Sagra Musicale Malatestiana, l’atteso il ritorno di Riccardo Muti alla guida dell’Orchestra Giovanile Luigi Cherubini, a tre anni dall’eccezionale apparizione sul podio del Teatro Galli per l’inaugurazione della 70esima edizione della Sagra Musicale Malatestiana, protagonista stavolta di una travolgente esecuzione della Messa da Requiem di Verdi. Aspettando il Natale il centro storico si anima anche la sera con una speciale Shopping Night in versione natalizia che il 23 dicembre vede aperti i negozi fino alle 23. Un’occasione per incontrarsi, brindare con gli amici, acquistare gli ultimi regali tra aperitivi, intrattenimento, musica e cultura.
 

> Il 31 dicembre fra 10 spazi uniti dalla musica e dalla magia dell’incendio al Castello
Il programma del 31 dicembre prevede una lunga notte diffusa con musei aperti e gratuiti (dalle ore 21) e visite guidate fino alle 2 di notte al Palazzo del Fulgor, Part, Teatro Galli, Domus e Museo della città e con dieci diversi spazi del centro cittadino, ognuno con una proposta artistica diversa.

Sul palco di piazza Malatesta l’energia vocale e musicale di Kelly Joyce, artista francese di nascita ma trapiantata in Romagna conosciuta in tutto il mondo con “Vivre la vie”, viene accompagnata dall‘Orchestra Gioacchino Rossini di Pesaro e da una band di altissimo livello per cimentarsi in un repertorio pop-jazz e swing, con escursioni nel cantautorato italiano e canzoni della tradizione francese. Dopo lo scoccare dell’anno nuovo, protagonista di Piazza Malatesta sarà lo spettacolo dell’Incendio al castello, un momento unico che metterà il castello malatestiano al centro di uno spettacolo tra magia e sogno fatto di luci colorate, fumi e cascate di fuoco, con effetti scenici (due gli spettacoli, alle 00,30 e alle 02,00). A seguire, Frankie hi-nrg mc, artista eclettico che ha fatto di impegno ed eclettismo la propria cifra stilistica, si propone in veste di DJ, offrendo una selezione di musica rap/hip hop ed elettronica, spaziando tra celebri hit, tesori nascosti dell’underground ed interpretando LIVE alcuni dei suoi maggiori successi. Concluderà la crew del Satellite che propone le sue note con una spiccata impronta rock, per un viaggio musicale che spazia dagli anni 70 ad oggi contaminato allo stesso tempo da influenze elettroniche, psichedeliche e sonorità italiane alternative.

Nella vicina piazza Cavour un dJ set guidato dai grandi nomi che hanno lasciato la propria firma nell’evoluzione del clubbing italiano. Dall’aperitivo a notte, il programma musicale della serata ripercorrerà in versione moderna gli ultimi 30 anni di hit della musica dance con i dee jay ufficiali della Paradiso Reunion, Gianni Morri, Max Padovani, Paolo Nhe, Michelino & Paolino Zanetti, supportati da artisti internazionali, come il trombettista Stefano Serafini, il percussionista Luca Florian e il violinista elettronico Mark Lanzetta. Ad aprire la serata, la Academy Deejay di Rimini che sarà sul palco di Piazza Cavour con deejay e performer nati presso la Music Academy Rimini, oggi diventati professionisti, performer, musicisti, e ospiti nazionali. La cornice si tingerà degli Anni ’90 in compagnia di DJ Max Monti & GAM GAM per un Live Dj Set con i grandi successi della musica ’90 italiana ed internazionale. Mezzanotte in piazza Cavour sarà scandito da RDS 100% Grandi Successi, la radio ufficiale del Capodanno di Rimini 2023, con i conduttori Roberta Lanfranchi e Claudio Guerrini che condurranno il pubblico verso il brindisi di mezzanotte e oltre, per festeggiare il nuovo anno con un dj set in pieno stile 100% Grandi Successi e tanti gadget per i partecipanti.

Sempre il 31 dicembre, ma nell’Ala Moderna del Museo della città, uno speciale omaggio sonoro alla Riviera Club Culture di Rimini che nel tempo è mutata a seconda dei gusti e delle tendenze ma che si è contraddistinta per la sua originalità, tanto da divenire un modello di riferimento internazionale, vedrà esibirsi alcuni dei suoi dj di punta: Niconote live, Ricky Montanari, il duo Club Paradiso, Labiuse, Carebears per un Capodanno all’insegna della qualità musicale.

Atmosfere latine al teatro degli Atti con lo staff del Grancaribe con i dj set di Rafael Nuñez e dj Naps, a partire dalle ore 22.30. Un percorso danzante dalle Antille al Sud America attraverso i suoi balli e folklore. Si esibiranno ballerini cubani brasiliani e dominicani proponendo capoeira e tango argentino, musica latina attuale Dembow e reggaeton.

Al Teatro Galli, in sala Ressi, una serata dedicata al tango Argentino, mente il Cortile della Biblioteca Gambalunga sarà illuminato da una video illuminazione con suggestioni di luci&suoni.

Porte aperte sull’arte moderna e contemporanea al Part – Palazzi dell’Arte Rimini: negli storici palazzi dell’Arengo e del Podestà affacciati sulla centrale piazza Cavour di Rimini dove si potranno ammirare le opere d'arte contemporanea dell'eclettica raccolta della Fondazione San Patrignano e partecipare a uno speciale set fotografico a tema realizzato dal fotografo Enrico De Luigi.

Immancabile come ogni anno il brindisi di mezzanotte al Museo della città dove la sala del Giudizio ospita il concerto del Trio Schumann con Silvia Marini (Flauto), Aldo Maria Zangheri (Viola), Monica Micheli (Arpa). Fra i mosaici della Domus, Lorenzo Semprini, Alessio Raffaelli e Massimo Marches propongono "Rimini/New York: Redemption songs”, uno spettacolo che è una rilettura di canzoni che esplorano la tematica del sogno e realizzate in maniera spoglia ed acustica.

Il capodanno della cultura continua fino alle 2 di notte con aperture serali straordinarie e Musei aperti con ingresso gratuito dalle ore 21.00 e visite guidate fino alle 2 di notte a Palazzo del Fulgor, Part, Teatro Galli, Domus e Museo della città.

Ad inaugurare il nuovo anno dal palcoscenico del Teatro Galli sarà ‘La Traviata’ di Giuseppe Verdi (il 1° gennaio 2023 ore 17,30, il 3 e 4 gennaio alle ore 20,30) con il Coro Lirico Città di Rimini Amintore Galli accompagnato dall’Orchestra da camera di Rimini Diretta dal M° concertatore Stefano Pecci, Maestro del coro Marcello Mancini per la regia di Paolo Panizza.

 

Scarica il PROGRAMMA

 

Il Capodanno più lungo del mondo è un evento ideato da Comune di Rimini e promosso da Apt Servizi Emilia Romagna, Visit Romagna e Camera Commercio.

Gold sponsor: Ieg e Gruppo Hera

Con il sostegno di Caar, Marr, Le Befane

www.riminiturismo.it