Cosa fare

Prenotazione soggiorno

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Stai entrando in visitrimini.com

 
Prenota il tuo soggiorno
 
Home / Eventi / Manifestazioni e Iniziative / Teatro Amintore Galli: Cabaret. The musical

Teatro Amintore Galli: Cabaret. The musical

Spettacolo della Stagione Teatrale di prosa e danza 2023/2024 - Fuori abbonamento
Telefono: 
0541 793811
Località: 
Teatro Amintore Galli, piazza Cavour, 22 - Rimini centro storico

Arriva a Rimini uno dei titoli più famosi della storia del musical, in una nuova attesa produzione diretta e interpretata dal maestro internazionale del trasformismo, capace di mettere il suo talento al servizio di un grande classico riletto in una chiave innovativa e di grande attualità. 
Arturo Brachetti con Diana Del Bufalo sono i protagonisti di Cabaret – The musical, in scena al Teatro Galli, con la regia dello stesso Brachetti e di Luciano Cannito, che cura anche le coreografie.
Tratto da un romanzo autobiografico di Christopher Isherwood, Cabaret è ambientato nella sfrenata Berlino degli anni ‘30 ad un passo dall’avvento del nazismo, tra eccessi, privazione delle libertà, decadenza e contraddizioni. Musical pluripremiato - tra cui 8 Tony Awards - la sua messa in scena ha ispirato numerose produzioni teatrali e cinematografiche in tutto il mondo, tra cui l’omonimo e acclamato film diretto da Bob Fosse, vincitore di otto premi Oscar, con Liza Minelli nei panni di Sally Bowles.
Un ruolo che in questo allestimento è affidato a Diana Del Bufalo, che interpreta la primadonna del famoso cabaret berlinese “Kit Kat Klub”. Lo spettacolo segue la storia di questa giovane donna e del suo coinvolgimento con Cliff Bradshaw, scrittore americano alla ricerca della sua ispirazione, che si fa inconsciamente conquistare da questa nuova Babilonia piena di profonda povertà, paura del futuro, ma anche di luci, colori, musica, gioia di vivere.
EMCEE, l’ambiguo e irriverente maestro delle cerimonie interpretato da Arturo Brachetti, guida un gruppo di personaggi che animano un ambiente all’avanguardia, fatto di sensualità, divertimento, assenza di preconcetti culturali e sessuali, quasi un’isola di libertà mentre intorno avanza il buio del nazismo. Con una colonna sonora iconica che include brani come “Willkommen” e “Cabaret”, il musical esplora temi di politica, amore, e libertà personale in un’epoca di grande incertezza.
Lo spettacolo è prodotto da Fabrizio Di Fiore Entertainment con la compagnia Roma City Musical, per uno spettacolo dall’impostazione visiva cinematografica corredata da tanti effetti speciali. Le scene sono firmate da Rinaldo Rinaldi, i costumi da Maria Filippi, la direzione musicale da Giovanni Maria Lori, tutte figure di spicco nel mondo del musical e del teatro internazionale.

Periodo di svolgimento: 
sabato 3 e domenica 4 febbraio 2024
Orario: 
sabato 3 febbraio 2024, ore 21 - FUORI ABBONAMENTO (prelazione abbonati)
domenica 4 febbraio 2024, ore 16 - FUORI ABBONAMENTO
Ingresso: 
a pagamento
Programma: 

Arturo Brachetti, Diana Del Bufalo
CABARET. The musical

basato su uno spettacolo di John Van Druten
soggetto Christopher Isherwood
libretto Joe Masteroff
musica John Kander
testi Fred Ebb
traduzione, adattamento e coreogafie Luciano Cannito
regia Arturo Brachetti, Luciano Cannito
produzione Fabrizio Di Fiore Entertainment 

Notizie aggiuntive: 

Arturo Brachetti è considerato univocamente il grande Maestro del trasformismo internazionale, un mito vivente nel mondo del teatro e della visual performing art. La sua carriera comincia a Parigi, dove, come unico trasformista al mondo, reinventa e riporta in auge l’arte dimenticata di Fregoli, diventando per anni l’attrazione di punta del Paradis Latin. Come regista e direttore artistico Brachetti mescola sapientemente trasformismo, comicità, illusionismo, giochi di luci e ombre, e amalgamandoli con poesia e cultura. In Italia e all’estero ha diretto spettacoli e concerti oltre a commedie e musical di successo. Tra tutti spicca il rapporto “storico” e speciale con Aldo, Giovanni e Giacomo, di cui è il regista teatrale sin dagli esordi con I Corti, fino a oggi.

Luciano Cannito è direttore Artistico Teatro Alfieri e Teatro Gioiello di Torino, consigliere di amministrazione del Teatro Stabile di Napoli e direttore artistico dell’Accademia di Arti Performative Art Village. Ha creato circa 80 spettacoli rappresentati nei più grandi teatri del mondo, dal Metropolitan di New York, all’Orange County di Los Angeles, alla Scala di Milano, al Bolshoi di Mosca, al Teatro Nazionale di Hong Kong, all’Opera di Bordeaux, all’Opera di Avignon, al teatro Nazionale di Tallin in Estonia, a Tel Aviv, a Taiwan, all’Opera di Nizza. Ha diretto il Teatro San Carlo di Napoli e il teatro Massimo di Palermo, ha realizzato un film per il cinema (La lettera), ha diretto opere liriche, musicals, spettacoli di prosa e grandi eventi come La Notte della Taranta, show live e televisivo con 200 mila persone di pubblico.



Prevendite
Da domenica 3 dicembre dalle ore 10 alle ore 14 al botteghino e online su biglietteria.comune.rimini.it

Biglietteria
Al Teatro Galli con i seguenti orari: dal martedì al sabato dalle 10.00 alle 14.00 il martedì e il giovedì anche dalle 15 alle 17.30

La recita di sabato 3 febbraio sarà venduta in prelazione agli abbonati contestualmente al rinnovo del vecchio abbonamento o all'acquisto del nuovo esclusivamente al botteghino.

Data ultimo aggiornamento 02/02/2024 - 12:18
Location: 
Teatro Amintore Galli
Piazza Cavour, 22 centro storico
Rimini
Italia
IT