Prenotazione soggiorno

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Stai entrando in visitrimini.com

 
Prenota il tuo soggiorno
 
Home / Mostre
Ita

Avarcurdè?di Via Soardi?la strada degli antiquari?

11 febbraio - 26 marzo 2023
Rimini, Museo della Città Luigi Tonini, via Tonini 1
Mostra del dipinto di Cesare Filippi “La bottega dell’antiquario” con relativi studi e bozzetti

La mostra, che inaugura al Museo della Città sabato 11 febbraio alle ore 17, mette in mostra il grande dipinto (m.2x3) di Cesare Filippi, corredato di circa quaranta bozzetti, ritratti, schizzi preparatori che vanno dal 1980 al 1985. La mostra racconta per immagini un pezzo della storia della città puntando un faro su via Soardi che fu "la strada degli antiquari" dal 1967 fino al 2003 e vide la presenza di ben otto botteghe antiquarie.
L'estro creativo di Augusto Selvatici dà sostanza grafica spettacolare all'idea del libraio-editore Giovanni Luisè che nel catalogo (158 pagine stampato in 150 esemplari numerati) narra la nascita e la genesi delle attività antiquarie in quella stradina di 150 passi che fu paragonata a più rinomate strade degli antiquari in Italia (Napoli, Roma, Firenze). La mostra durerà fino al 26 marzo. 

Orario: 
da martedì a venerdì ore 10-13 e 16-19 sabato, domenica e festivi 10-19/chiuso lunedì non festivi
Ingresso: 
libero
Telefono: 
0541 793851

Auschwitz-Birkenau 1940-1945. Campo di concentramento e centro di messa a morte

da domenica 22 gennaio a domenica 26 febbraio 2023
Museo della Città, via Tonini, 1 - Rimini centro storico
Giorno della Memoria: Mostra a cura del Memorial de la Shoah di Parigi al Museo della Città

Nell'ambito delle iniziative per il Giorno della Memoria viene proposta la mostra dal titolo “Auschwitz-Birkenau 1940-1945. Campo di concentramento e centro di messa a morte”, a cura del Mémorial de la Shoah di Parigi, realizzata grazie al sostegno dell'Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna.
La mostra ripercorre la storia del più grande campo di concentramento e centro di sterminio nazista, per mezzo di un’accurata cartografia, una ricca documentazione iconografica e un approfondimento tematico sulle deportazioni dall’Italia a Auschwitz.
Visite guidate: scuole e gruppi superiori a 10 persone, contattando l'Istituto storico della Resistenza di Rimini, e-mail: informazionieprenotazioni@gmail.com - tel. 0541 24730. Per info: Museo della Città, musei@comune.rimini.it - tel. 0541 793851

Orario: 
dal martedì al venerdì 10-13 e 16-19
sabato, domenica e festivi 10-19
Inaugurazione della mostra domenica 22 gennaio alle ore 18
Telefono: 
0541 793851

Amarcord Disegnato

20 gennaio – 19 marzo 2023
Rimini, MF, Palazzo del Fulgor
Mostra di Agim Sulaj, l'artista con la valigia

65 fotogrammi del film dipinti a olio su tavola e tela da Agim Sulaj, artista albanese trapiantato a Rimini, che fin da bambino rimase affascinato dall’Amarcord di Federico Fellini e da adulto ripropone il suo “amarcord”, il ricordo della sua infanzia che si intreccia con quello della Rimini di Fellini, tanto da pensare di non aver mai lasciato la sua casa…. Il progetto miniaturistico di Agim Sulaj prende Amarcord e lo frantuma nelle sue parti atomiche, restituendoci personaggi e atmosfere del capolavoro di Fellini, di cui quest’anno cadono i primi cinquant’anni. Sessantacinque oli su tavola, di piccole dimensioni, che esaltano le campiture di colore e i tagli di luce che compongono le inquadrature del film.
Dall'Albania a Rimini racconta con quadri e vignette l'Italia e il mondo, è definito l’artista con la valigia.

Orario: 
da martedì a venerdì 10.00 – 13.00 / 16.00 – 19.00; sabato, domenica e festivi 10.00 – 19.00; lunedì chiuso
Ingresso: 
2 € solo per Palazzo del Fulgor

Il cuore nella mano, il futuro negli occhi, il coraggio nel pensiero

da venerdì 23 dicembre 2022 a martedì 31 gennaio 2023
Galleria No Limits To Fly, via Bertola, 17 - Rimini centro storico
Mostra con opere di Leonardo Rossi, Cristina Ricci, QuinciQ alla Galleria No Limits to Fly

Una Barbie dorata prigioniera in una gabbia da uccellini. Una veduta del ponte di Tiberio con uno straordinario gioco d’acqua. Un ritratto dolce e intenso di una coppia di giovani.
Sono tre delle opere esposte nella mostra “Il cuore nella mano, il futuro negli occhi, il coraggio nel pensiero” alla galleria No Limits to Fly di Rimini.
La collettiva raccoglie personali di Leonardo Rossi, Cristina Ricci, QuinciQ.
Tre artisti, diversi tra loro per origini, età, esperienze e tecniche espressive. Sono artisti distanti tra loro quando raffigurano la realtà del proprio vissuto, ma vicini quando la realtà la immaginano nel suo divenire.

Orario: 
da martedì a sabato dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 17.00 alle 19.00
lunedì chiuso
domenica solo su appuntamento
Ingresso: 
libero
E-mail: 

Ri-minitreno

da giovedì 29 dicembre a domenica 8 gennaio 2023
Centro Commerciale I Malatesta, via Emilia, 150 - Rimini
Mostra di modellismo ferroviario

ll centro commerciale I Malatesta e il Dopolavoro Ferroviario di Rimini, in collaborazione con il Gruppo Fermodellistico Riminese “Nicola Patella”, il Gruppo Amici del Treno di Forlì, il Gruppo Fermodellistico “Lino Gori” di Pesaro e il negozio e-commerce di modellismo Passaggi a Livello promuovono “Ri-MINItreno”.
Ad attendere i partecipanti, plastici, diorami, esposizioni, presentazioni di modelli, tante attività per grandi e piccini e la consueta prova gioco per “macchinisti in erba”.
Aggiornamenti quotidiani su attività e programmazione delle singole giornate sono disponibili consultando la pagina Facebook “Aperitivo Ferrotranviario”.
Tutti i visitatori possono portare con sé i propri modelli per condividere lo spirito della festa.

Orario: 
dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30
Ingresso: 
libero
Telefono: 
0541 56225 - 28901 (DFL)
E-mail: 

Il Capodanno della Cultura

31 dicembre - 1 gennaio 2023
Rimini, Palazzo del Fulgor, Part Palazzi dell'Arte, Teatro Galli, Domus, Museo della Città, Visitor center
Il Capodanno più lungo del mondo: Palazzo del Fulgor, PART, Teatro Galli, Domus e Museo della Città, Visitor Center aperti con ingresso gratuito

In occasione del Capodanno più lungo del mondo i musei sono aperti con ingresso gratuito dalle 21 fino alle 2 di notte.
Apertura straordinaria anche al Visitor Center della Rimini Romana, che seguirà il seguente orario: 31 dicembre dalle 15.30 alle 19.30 e dalle 20 alle 22. 1° gennaio dalle 15.30 alle 18.30.

Ingresso: 
libero

Il cuore nella mano, il futuro negli occhi, il coraggio nel pensiero

venerdì 23 dicembre 2022
Galleria No Limits To Fly, via Bertola, 17 - Rimini centro storico
Mostra con opere di QuinciQ, Cristina Ricci, Leonardo Rossi alla Galleria No Limits to Fly

Una Barbie dorata prigioniera in una gabbia da uccellini. Una veduta del ponte di Tiberio con uno straordinario gioco d’acqua. Un ritratto dolce e intenso di una coppia di giovani.
Sono tre delle opere esposte nella mostra “Il cuore nella mano, il futuro negli occhi, il coraggio nel pensiero” che inaugura venerdì 23 dicembre alle ore 17 alla galleria No Limits to Fly di Rimini.
La collettiva raccoglie i lavori di QuinciQ, Cristina Ricci, Leonardo Rossi.
«Tre artisti, diversi tra loro per origini, età, esperienze e tecniche espressive sono i protagonisti di questa mostra – svela Moreno Mondaini, titolare della galleria e curatore dell’esposizione –. Sono artisti distanti tra loro quando raffigurano la realtà del proprio vissuto, ma vicini quando la realtà la immaginano nel suo divenire».

Orario: 
alle ore 17.00
Ingresso: 
libero
E-mail: 

Rimini Ritrovata. Immagini degli anni Cinquanta negli scatti inediti di Amedeo Montemaggi

da sabato 21 gennaio a domenica 12 marzo 2023
Galleria dell'Immagine, via Gambalunga, 27 - Rimini centro storico
Mostra fotografica alla Galleria dell'Immagine

Mostra fotografica celebrativa del centenario della nascita di Amedeo Montemaggi (1923-2023), con  immagini inedite dall’archivio di questo importante protagonista della cultura cittadina.
Noto come giornalista, fondatore della redazione riminese del Resto del Carlino negli anni ’50, divulgatore delle bellezze artistiche di Rimini e infine storico appassionato delle vicende della Linea Gotica, del tutto sconosciuta era finora la sua attività fotografica, documentata dal recente ritrovamento presso la sua abitazione di oltre 40.000 negativi. In esposizione un campione di cento immagini, che mostrano una città in profonda trasformazione. Si tratta di testimonianze visive della società e dei paesaggi riminesi della ricostruzione, con i primi anni del boom turistico, gli avvenimenti mondani, la moda e i personaggi di quella epoca in cui si gettarono le basi della Rimini contemporanea.
Inaugurazione della mostra sabato 21 gennaio alle ore 17.00

Orario: 
tutti i giorni: 10-19
Ingresso: 
libero
Telefono: 
0541 704486

Pleasure Island

dal 29 dicembre al 15 gennaio 2023
Rimini, Fellini Museum, Palazzo del Fulgor
Mostra di Federico Arcangeli al Fellini Museum e proiezione del film Riviera Clubbing - The Movie, di Luca Santarelli

Federico Arcangeli presenta PLEASURE ISLAND: viaggio fotografico nel paese dei balocchi. 
Esposizione di fotografie in bianco e nero che raccontano Rimini, capoluogo della riviera romagnola, in un viaggio attraverso il “divertimentificio” italiano.
Evento collaterale, giovedì 29 dicembre e giovedì 12 gennaio, alle ore 16: proiezione al Cinemino, all'interno del Palazzo del Fulgor, di Riviera Clubbing -The Movie di Luca Santarelli (Italia 2021, 115’).
Sabato 14 gennaio alle ore 17.00, incontro alla Sala Giulietta del Cinema Fulgor dal titolo 'I Turismi tra Kultur e Zivilisation - Da distretto del piacere a capitale della cultura'.

Orario: 
da martedì a venerdì 10.00-13.00 e 16.00-19.00
sabato, domenica e festivi 10.00-19.00
lunedì chiuso
Ingresso: 
2 € solo per Palazzo del Fulgor

Presepe Marinaro al Museo E' Scaion

da lunedì 26 a venerdì 30 dicembre 2022 e da domenica 2 a domenica 8 gennaio 2023
Museo E'Scaion, via Minguzzi 7 - Rimini Viserbella
Museo della Marineria e delle Conchiglie di Viserbella

Apre per le festività il Museo della Marineria e delle Conchiglie di Viserbella, istituito nel 1999 per il recupero della storia e delle tradizioni marinare di questo piccolo borgo riminese.
Il Museo conserva dei documenti d'epoca sugli usi e costumi, manufatti e attrezzature della piccola pesca.
Qui sono esposte anche imbarcazioni tipiche, attrezzature per i differenti modi di pesca e gli strumenti alla base dell'arte artigiana dei maestri d'ascia e dei calafati.
Inoltre, è in esposizione la Collezione Capici, la più importante raccolta di conchiglie del Mediterraneo e un settore è dedicato ai fossili donati da Ivilia Rosa da Torino.
Ad accogliere i visitatori il tradizionale Presepe Marinaro, con la Natività allestita su una battana, la tipica barca dal fondo piatto. Per l’occasione verrà ampliata la mostra delle conchiglie grazie alle collezioni di 10 nuovi espositori.

Orario: 
dalle 15 alle 18
Ingresso: 
a offerta libera
E-mail: 

Pagine