Prenotazione soggiorno

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Stai entrando in visitrimini.com

 
Prenota il tuo soggiorno
 
Home / Notizie / L’autunno dei Musei a Rimini

31-08-2022

L’autunno dei Musei a Rimini

I nuovi orari dei musei di Rimini dal 1° settembre

Per i Musei cittadini dal 1° settembre scatta la programmazione autunnale e cambiano gli orari d’apertura al pubblico.
Gli orari delle sedi espositive permanenti dei Musei Comunali di Rimini, includono il Museo della Città, la Domus del Chirugo, il PART Palazzi dell'Arte Rimini, e FM - Fellini Museum e saranno validi indicativamente per tutto il periodo invernale fino a maggio prossimo.

Dal 1° settembre al 31 maggio (orario invernale)

  • da martedì a venerdì ore 10-13 e 16-19
  • sabato, domenica e festivi 10-19
  • chiuso lunedì non festivi

Fanno eccezione il Palazzo del Fulgor che mantiene l’orario continuato tutto l’anno, da martedì a domenica e festivi 10.00-19.00, come luogo deputato all’informazione, allo studio e alla ricerca, e il Museo degli Sguardi, aperto solo su prenotazione chiamando o scrivendo ai seguenti contatti:  0541 704428 / 793851 e-mail: musei@comune.rimini.it

 

Con gli orari, cambia anche la programmazione delle visite guidate per vivere e conoscere in modo più approfondito gli spazi museali della città e i luoghi identitari di Rimini.

Per il mese di SETTEMBRE è prevista una visita al mese alla Domus del Chirurgo, la piccola Pompei che sorge nel cuore di Rimini e che ha portato alla luce l’abitazione, con annesso ambulatorio, del medico Eutyches, e al Part- Palazzi dell’Arte Rimini, il museo d’arte contemporanea con l’eclettica raccolta di opere d’arte donate da artisti, collezionisti e galleristi alla Fondazione San Patrignano e l’area outdoor del Giardino delle Sculture.
Le visite saranno così cadenzate:
Visita alla Domus del Chirurgo: ogni prima domenica del mese alle ore 17 e
Visita al Part – Palazzi dell’Arte Rimini: ogni primo sabato del mese alle ore 17.

Piu' ampio, invece, il calendario di proposte per Fellini Museum, che prevede due visite, il primo venerdì e la prima domenica di ogni mese, alle ore 17, per scoprire il percorso espositivo immersivo nelle sale della rocca rinascimentale; mentre è possibile ammirare il Teatro Galli, il rinato teatro ottocentesco della città ogni domenica mattina, alle ore 11, salvo spettacolo, in un percorso di circa 45 minuti che permette di ripercorrere le vicende legate alla casa della musica lirica riminese.

Per partecipare alle visite guidate ci si può prenotare tramite la biglietteria online sul sito www.ticketlandia.com/m/musei-rimini
I costi variano dagli 8 € per la visita al Fellini Museum, ai 6 € per il Part – Palazzi dell’Arte Rimini, ai 5 € per la visita alla Domus e al Teatro Galli.

Info: 0541 793851  www.museicomunalirimini.it

 

Ogni ultimo sabato del mese è possibile anche ammirare il patrimonio storico della Biblioteca Gambalunga con una visita guidata gratuita alle sale antiche, dove sono custoditi volumi prestigiosi e preziosi arredi della prima biblioteca civica in Italia.
Orario della visita guidata gratuita: ore 11. Gli ingressi sono limitati ed è necessaria la prenotazione allo 0541 704326 (dal giorno 15 di ogni mese fino esaurimento posti). Si possono richiedere visite guidate gratuite per gruppi, previo appuntamento, scrivendo una mail all'indirizzo fondi.antichi@comune.rimini.it.
Info: gambalunghiana@comune.rimini.it

 

Tra fine settembre e inizio ottobre, in occasione della Rassegna regionale annuale VIVI IL VERDE che prevede eventi nei giardini, nei parchi e nelle aree verdi dell’Emilia-Romagna, e che quest’anno è contrassegnata dal titolo “Giardini di ieri, giardino oggi: storie e nuove visioni”, i Musei comunali mettono in campo anche due nuove proposte, focalizzandosi sulla valorizzazione del giardino storico e in generale dei giardini e delle aree verdi presenti sul territorio:

Due visite guidate al Giardino delle Sculture del Part che ospita opere di Alberto Garutti, Paul Kneale, Giuseppe Penone, Arnaldo Pomodoro, Kiki Smith, Piotr Uklanski e Chen Zhen, dal titolo Part, Palazzi dell'arte Rimini. Il Giardino delle sculture: rinascita di un parco urbano.
L’appuntamento è per sabato 24 settembre e domenica 2 ottobre alle ore 17.30

Due visite guidate al Bosco dei nomi, nella nuova Piazza Malatesta, che ricorda le scene rurali del film Amarcord con opere di Tonino Guerra, dal titolo Il Bosco dei nomi del Fellini Museum: l'arte vive nel verde
L’appuntamento è previsto domenica 25 settembre e sabato 1° ottobre alle ore 17.30

Le visite sono gratuite, per un massimo di 25 partecipanti
Per info e iscrizioni: Part - 0541/793879